ADRANO RIFIUTI. CACCIA AI TRASGRESSORI

rifiuti-adrano

Ad Adrano continua la caccia agli incivili sul fronte rifiuti ma oggi è stato già fatto un primo bilancio sull’attività di prevenzione e repressione. Nel corso di una conferenza stampa, sono stati illustrati i dati relativi all’attività di controllo nelle aree a rischio discarica effettuata nelle ultime settimane dai vigili urbani, finalizzata ad individuare chi continua a depositare rifiuti dove non è consentito. A rendere noti i risultati il sindaco Pippo Ferrante, il comandante del Corpo di polizia municipale, Carmelo Rao, e l’ispettore superiore, Giuseppe Gullotta. Oltre una trentina le persone colte sul fatto, e cioè mentre depositano spazzatura in diverse aree della città e alle quali sono state notificate multe dell’importo di 50 euro. Ad immortalare i trasgressori le telecamere mobili piazzate da vigili urbani di volta in volta in varie zone: contrada Capici, via Eduardo De Filippo, piazza Giuseppe Di Vittorio, via Alcara Li Fusi e contrada Dagala.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook