ADRANO. AUTO IN FIAMME. DUE ARRESTI

Agenti del commissariato di polizia di Adrano hanno arrestato due adraniti accusati di avere dato alle fiamme un’autovettura. Per entrambi sono stati disposti gli arresti domiciliari per i reati di danneggiamento seguito da incendio. I due sono stati notati intorno alle 1,35 della scorsa notte mentre provenivano di corsa da via Pier Luigi Nervi indossando un grembiule nero con cappuccio. Sono stati bloccati dai poliziotti mentre avevano raggiunto la loro auto. E proprio durante i controlli nell’auto dei due, dove c’erano altri indumenti del genere, gli agenti hanno avvertito un forte odore di bruciato provenente dalle vie limitrofe e proprio in quell’istante dalla sala operativa della polizia è giunta la segnalazione di un’autovettura in fiamme in via Pier Luigi Nervi. Qui è stata infatti completamente distrutta dalla fiamme un’auto, e solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco non si sono estese alle vicine abitazioni. I due hanno negato ogni responsabilità sul rogo, fornendo spiegazioni ritenute incoerenti e contraddittorie, che presto sono state smentite anche dalle immagini di un sistema di videosorveglianza in via San Giovanni, immagini che inchioderebbero i due arrestati.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook