PIOGGIA DI CENERE SU ADRANO

Adrano questa mattina si è svegliata sotto un tappetino nero a causa della pioggia vulcanica che ha ricoperto tutto il territorio comunale di uno strato di cenere che ha reso scivolose tutte le strade cittadine. Immediatamente sono scattati i provvedimenti preventivi disposti dell’amministrazione comunale adranita che ha allertato anche i volontari dell’associazione di Protezione civile. Tuttavia non sono mancati gli incidenti, fortunatamente non gravi: per una caduta una signora ha riportato contusioni alla schiena, ferito anche un vigile urbano che ha riportato una distorsione ad un ginocchio. Con una ordinanza il sindaco ha disposto, fino alla cessazione di tali fenomeni e al completamento della pulizia delle strade, il divieto di circolazione di cicli, ciclomotori e motocicli, per tutti gli altri veicoli invece disposto il limite di velocità di 30 chilometri orari. In campo anche l’associazione di Protezione con una spazzatrice una ventina di giovani volontari, che, armati di mascherina e scope, hanno rimosso la cenere dalle piazze e dalle vie del centri. Danni vengono segnalati anche agli orti di Adrano, i cui prodotti sono stati colpiti dalla cenere.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!