MAGLIA UCCISO CON 5 COLPI D’ARMA DA FUOCO

All’ospedale Garibaldi di Catania è stata eseguita l’autopsia sulla salma di Alfredo Maglia, il 41 pregiudicato biancavillese ucciso ad Adrano la sera di lunedì nel garage della sua abitazione di via dei Gerani. Il medico legale ha quindi potuto accertare quanti colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi. Maglia è stato centrato al volto e al torace da cinque colpi esplosi da armi diverse di grosso calibro, una pistola e un fucile. Una esecuzione spietata messa in atto quindi da più persone che hanno seguito la vittima sino al garage di casa, ma non è escluso che i sicari attendessero Maglia già posizionati in via dei Gerani, nascosti nelle vicinanze della sua abitazione. Dubbi che potranno essere sciolti subito dagli agenti del commissariato di Adrano impegnati nella visione delle immagini catturate dalle telecamere di video sorveglianza posizionate sui muri della casa di Maglia, ma anche da quelle registrate da altre telecamere collocate in altri edifici lungo le strade della zona.

omicidio-28-10-13

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook