SP 50. LA STRADA DELLA SOPRAVVIVENZA

Una strada fondamentale per un migliaio di agricoltori di Adrano, Biancavilla, Santa Maria di Licodia.
E’ la famigerata strada provinciale 50, chiusa al transito nel 2006 dopo che il manto stradale saltò in un tratto a causa di un cedimento, ma l’intera arteria presenta avvallamenti e buche che mettono a rischio i tanti automobilisti che ancora la percorrono. La situazione è precipitata nel 2012 con la voragine che bloccò di fatto il transito veicolare. Dalla strada dipende la vita di centinaia di aziende agricole che sarebbero costretti a percorsi alternativi lunghi per raggiungere le campagne di questa zona. Una situazione insostenibile, per questo numerosi produttori agricoli decisero di tassarsi e realizzare a proprie spese una stradina in pietrisco di un centinaio di metri, parallela al tratto di strada crollata. Ma anche la strada “fai da te” oggi è in precarie condizioni ed è soggetta a continui cedimenti per questo gli agricoltori, i quali chiedono che venga finalmente sistemata la strada della loro “sopravvivenza”.

[sz-youtube url=”http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xFkS2ytgIpg” /]

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook