STIPENDI RIFIUTI. I LAVORATORI SI RIVOLGONO AL PREFETTO

Malcontento tra gli operatori ecologici di Adrano, i quali attendono ancora il pagamento degli stipendi degli ultimi mesi con cui hanno lavorato con la Dusty, ditta ad ottobre è stata revocata dal sindaco Ferrante. Adesso i lavoratori fanno sentire la loro voce attraverso una nota inviata al prefetto dalla Uil Trasposti, in cui il segretario Armando Alibrandi, scrive. “I lavoratori ad oggi risultano creditori della Dusty delle mensilità di agosto – settembre – ferie – tfr – e 13^ e 14^ mensilità 2013. Impossibile concedere ulteriori ritardi – aggiunge nella nota, inviata anche alla “Dusty” e al sindaco di Adrano. “Per evitare reazioni dei lavoratori in particolare nel periodo natalizio con manifestazioni spontanee – conclude la nota – chiediamo al prefetto un urgente incontro con le parti della vertenza per trovare una soluzione ormai indifferibile”. Ma Ferrante annuncia che il Comune ha già trasmesso alla Simeto ambiente la prima tranche delle somme della Regione nell’ambito del piano di rientro dei debiti, quindi con tali somme potrebbero essere pagati gli stipendi arretrati.

rifiuti-adrano

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!