OMICIDIO A BIANCAVILLA. UCCISO AGATINO BIVONA

Si torna a sparare nel nostro comprensorio, si torna a farlo con la massima freddezza. A finire sotto i colpi di arma da fuoco, Agatino Bivona, 63 enne originario di Adrano, ma residente a Biancavilla,  già noto alle forze dell’ordine in quanto finito in manette nel 2008 nell’ambito dell’operazione “The Wall”. L’uomo è stato freddato, con diversi colpi d’arma da fuoco, intorno alle 19,30 in via Fallica, a Biancavilla. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo era appena uscito da una palestra per salire sulla propria autovettura, un’ Alfa Romeo grigia,  parcheggiata proprio a pochi metri dal luogo del delitto, li, però, ad aspettarlo c’erano i suoi sicari che hanno sparato contro l’uomo diversi colpi. Inutile il tentativo di fuga dell’uomo che non è riuscito a fuggire dai propri carnefici.  Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della compagnia di Paternò che stanno coordinando le indagini e un autombulanza del 118. La zona è stata transennata e resa off limits per i rilievi del caso. Per il momento gli investigatori non escludono nulla, nemmeno la pista di un regolamento di conti nell’ambito della criminalità organizzata tra Adrano e Biancavilla.

omicidio

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook