BIANCAVILLA NEL TERRORE. UCCISO UN 19ENNE

Come si temeva, si allunga la scia di sangue a Biancavilla. A due giorni esatti dall’omicidio di Agatino Bivona, tornano in azione i killer e questa volta la vittima è un giovanissimo, Nicola Gioco di soli 19 anni. Nonostante la giovanissima età, è stato ammazzato in maniera spietata. Contro di lui sono stati esplosi almeno 6 colpi di pistola. L’agguato nei confronti di Nicola Gioco è scattato intorno alle 19,30 mentre con la sua autovettura, una Mercedes Class A, stava percorrendo via Pistoia, un’arteria centralissima, non molto distante dal palazzo comunale. Il ragazzo è stato freddato probabilmente da killer che lo hanno seguito a bordo di una moto, e dopo averlo affiancato gli hanno esploso da distanza ravvicinati colpi di pistola. Sul posto gli operatori del 118 carabinieri e polizia. Dunque ennesima esecuzione mafiosa a Biancavilla in 48 ore, adesso il rischio che si scateni una guerra tra i vari clan è più che reale, un effetto a catena che potrebbe fare piombare nel terrore Biancavilla e la vicina Adrano. I familiari di Nicola Gioco sono giunti sul posto in preda alla disperazione, scene di strazio per una vita spezzata in maniera spietata a soli 19 anni.

2014-01-15 20.21.52

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!