GATTO VIVO CHIUSO IN UN SACCO E ABBANDONATO IN VIA CAPPUCCINI

Incredibile e, per certi versi inquietante, episodio questa mattina ad Adrano in pieno centro cittadino. Un gatto vivo è stato chiuso in un sacco e poi abbandonato in via Cappuccini in una pozza di sangue. La vicenda ha creato sdegno tra i cittadini che si sono occupati dell’animale. Il fatto è accaduto intorno alle 9,30. Un cittadino, Marcello Zingales, ha notato qualcosa che si muoveva dentro un sacco al centro della strada, vicino al suo negozio di animali. Dopo averlo messo ai bordi della strada, ha chiamato carabinieri e vigili urbani: quindi è stato aperto il sacco (chiuso con una lunga corda) solo in quel momento si è scoperto che all’interno c’era un gatto di colore nero ferito, l’animale perdeva sangue dalla bocca. Dopo i vani tentativi di richieste di intervento, è stato lui a prenderlo provvisoriamente in custodia. Ma rimane un interrogativo: perché liberarsi in maniera cosi incivile di un gatto?

zingales

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!