TENSIONE IN CONSIGLIO. SALTA LA MAGGIORANZA

La maratona del Consiglio comunale di Adrano, conclusasi all’alba di oggi, ha sancito la definitiva rottura nella maggioranza tra il sindaco Pippo Ferrante e i consiglieri comunali dei due gruppi consiliari di riferimento ad Angela Anzalone. Dopo l’approvazione dei primi 3 punti all’ordine del giorno (debiti fuori bilancio e vigili urbani), la situazione politica è precipitata quando i consiglieri di Symmachia e Azione civica con la loro astensione hanno determinato la mancata approvazione del punto sulla convenzione del Paes Alto Simeto, (quello sul patto dei sindaci), Subito dopo il sindaco Pippo Ferrante, “per la prima volta in sei anni”, ha abbandonato l’aula consiliare in “segno di protesta”. Stesso copione a seguire con la mancata approvazione della consulta giovanile e del mercato del contadino. E’ passato invece il punto sugli stalli di sosta personalizzati per persone diversamente abili, la seduta è poi saltata per mancanza di numero legale. Gli importanti punti bocciati in aula potranno essere riproposti ma ormai sembra insanabile la frattura tra gruppo Anzalone e il sindaco Ferrante che adesso ha problemi di numeri in Consiglio comunale.

consiglio adrano

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook