OMICIDIO A BRONTE. ARRESTATO PENSIONATO

Drammatico fatto di sangue intorno alla mezzanotte di ieri a Bronte. A seguito di una lite,  un operaio di 32 anni è stato ucciso con delle coltellatate. I carabinieri hanno giù arrestato un pensionato di 70anni ritenuto l’autore dell’omicidio. Quest’ultimo era intervenuto nella lite tra suo figlio e la vittima, che è stata colpita con alcuni fendenti sferrati con un coltello a serramanico. L’episodio è accaduto in una traversa della centrale via Annunziata di Bronte. E’ rimasto ferito anche il 70enne che dopo le cure in ospedale è stato sottoposto a fermo giudiziario dai parte dei carabinieri. In queste ore i militari sono impegnati nelle indagini per ricostruire i fatti

bronte

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook