VANDALI IN AZIONE NELLA STAZIONE FCE ADRANO CAPPELLONE

“Stamane ore 6 all’apertura della stazione, la fermata Cappellone si presentava distrutta dai vandali. Divelti gli impianti antincendio, davanti ai binari in direzione Catania hanno posizionato tutti gli estintori. Ancora una volta un atto di inciviltà”. Questa la segnalazione alla redazione di Tva Notizie da parte di un nostro telespettatore. In mattinata i segni dell’azione vandalica messa in atto da alcuni balordi erano ancora visibili, spariti i 4 estintori e danneggiati gli idranti, i tubi delle prese d’acque sono stati distesi e una consistente quantità di acqua è stata versata tra i binari e le pareti della galleria. Un divertimento becero da parte di alcuni balordi nella stazione interrata Capellone della Fce. Ma i teppisti hanno tentato di distruggere tutto quello che avevano a portata di mano: hanno divelto anche alcuni pannelli in alluminio del contro soffitto per portare via l’altoparlante in uso nella galleria per annunciare l’arrivo dei treni. Tuttavia nel corso della mattinata l’impianto antincendio è stata messo in sicurezza da parte di tecnici della Fce. A soli 3 anni dall’inaugurazione, la stazione Cappellone porta altri segni di piccola e grande inciviltà quotidiana: le pareti sono imbrattate con scritte di ogni genere mentre all’esterno l’insegna che indicava la fermata “Adrano Cappellone”, all’ingresso lungo via Statuto dei lavoratori, è stata distrutta probabilmente a colpi di pietre.

sito fce

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook