RISSA AD ADRANO. SEI DENUNCE E UN ARRESTO

Sei persone denunciate e un arresto per evasione, è il bilancio di una rissa scoppiata ieri sera nella parte alta di Adrano. Intervenuti sul posto dopo una segnalazione, i carabinieri della Stazione di Adrano hanno arrestato un 36enne per evasione, lo stesso è stato denunciato anche per rissa con altre sei persone. La rissa è stata segnalata in via Alceo ed ha visto coinvolto due nuclei familiari per antichi dissapori. I militari hanno bloccato i sette partecipanti alla rissa mentre si trovano ancora in strada, tra questi c’era il 36enne, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato per detenzione di un’arma clandestina. Due i feriti per i quali è stato necessario ricorrere alle cure del Pronto soccorso dell’ospedale di Biancavilla, uno ha riportato la frattura all’anca destra e l’altro un trauma cranico e la frattura del setto nasale. L’immediato intervento dei carabinieri ha scongiurato che la rissa degenerasse ulteriormente facesse registrare conseguenze più gravi. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

112

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook