INDAGINE GUARDIA DI FINANZA. AZIENDE ADRANITE “FANTASMA”

Nel corso di complesse indagini, la Guardia di Finanza di Enna ha scoperto tre aziende agricole “fantasma” con sede legale ad Adrano, le sedicenti ditte avrebbero dichiarato l’assunzione, nel periodo compreso tra il 2010 e il 2012, di 383 operai agricoli a tempo determinato, per oltre 39 mila giornate lavorative dichiarate, con lo scopo di ottenere l’illecità indennità di disoccupazione agricola ai danni dell’Inps per circa 900 mila euro. Gli amministratori delle tre aziende e 383 falsi braccianti sono stati denunciati con l’accusa di truffa aggravata. Le aziende avrebbero documentato la disponibilità di fondi agricoli nei territorio di Centuripe e Regalbuto.

guardia-di-finanza-1

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!