FEMMINICIDIO A CATANIA. UCCISA BELPASSESE DI 30 ANNI

Altra morte assurda per l’amore criminale. Questa volta al centro dell’ennesimo femminicidio c’è una trentenne originaria di Belpasso, Veronica Valenti, uccisa ieri notte nella zona della stazione ferroviaria di Catania. L’assassino è l’ex fidanzato Gora Mbengue, un senegalese di 27 anni. La donna è stata trovata nella sua Peugeot 107 in via Tezzano, a Catania, colpita a morte con numerose coltellate. L’uomo, è stato bloccato dalla polizia in via Plebiscito, ed ha ammesso di avere ucciso la ragazza di Belpasso dopo una violenta lite. Veronica, impiegata in una ditta di mobili, aveva avuto una relazione con il senegalese che abitava proprio in via Tezzano, dove è stato commesso il delitto.

veronica 2-2-2

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!