DENUNCIATO ADRANITA PER DETENZIONE DI PRODOTTI CONTRAFFATTI

SONO 56 LE PERSONE IDENTIFICATE E 35 LE AUTOVETTURE CONTROLLATE DAI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI NICOSIA NEL CORSO DI UN SERVIZIO CHE SI È SVOLTO NEL TERRITORIO DI CENTURIPE E ZONE LIMITROFE. L’ATTIVITÀ HA VISTO IMPEGNATI 20 CARABINIERI CHE SI SONO AVVALSI DELLA COLLABORAZIONE DI UNITÀ CINOFILE ANTIDROGA DI NICOLOSI. NELL’AMBITO DEL SERVIZIO A LARGO RAGGIO, I MILITARI DELLA STAZIONE CARABINIERI DI CENTURIPE, CON QUELLI DEL NUCLEO OPERATIVO E RADIOMOBILE, HANNO DENUNCIATO ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA ANCHE UN 60ENNE RESIDENTE AD ADRANO, PER DETENZIONE E COMMERCIO DI PRODOTTI CON SEGNI FALSI E GUIDA SENZA PATENTE I MILITARI, IMPEGNATI IN SERVIZIO DI PATTUGLIA LUNGO LA STATALE 121, HANNO NOTATO UNA VETTURA, IL CUI CONDUCENTE, ALLA VISTA DEI MILITARI, HA COMPIUTO STRANE MANOVRE, INSOSPETTENDO I CARABINIERI CHE HANNO DECISO DI EFFETTUARE UN CONTROLLO, PERTANTO E’ STATO BLOCCATO. NEL CORSO DELL’ISPEZIONE DEL VEICOLO, SONO STATI RINVENUTI GROSSI SCATOLONI, CONTENENTI CAPI DI ABBIGLIAMENTO DI NOTE GRIFFES NAZIONALI ED ESTERE (MAGLIONI, GIUBBOTTI, SCARPE ED ACCESSORI VARI). TUTTO IL MATERIALE, COSTITUITO DA OLTRE 20 CAPI COMPLESSIVI, DAL VALORE DI CIRCA MILLE EURO, È STATO SEQUESTRATO. L’ADRANITA DOVRÀ RISPONDERE DELL’ACCUSA DI DETENZIONE E COMMERCIO DI PRODOTTI CON SEGNI FALSI E RICETTAZIONE.Sequestro Abbigliamento Contraffatto 1

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!