TOCCANTE ADDIO A MAURIZIO MACCARRONE. “NON HANNO VINTO LORO”

Una folla commossa ha partecipato oggi pomeriggio nella chiesa Madre di Adrano ai funerali di Maurizio Maccarrone, il 43enne incensurato adranita ucciso venerdì scorso in un feroce agguato. A celebrare il rito funebre padre Salvatore Abate in una chiesa stracolma; con i familiari, presenti anche tantissimi amici di Maurizio, tra loro anche il sindaco Pippo Ferrante. La massiccia partecipazione di oggi ai funerali, è stata la testimonianza tangibile di quanto Maccarrone era stimato e voluto bene da tutti. È stato un addio toccante, i momenti più commoventi alla fine del rito funebre: prima è stato letto un pensiero a Maurizio da parte dei colleghi, dai quali è stato definito un “esempio di grandezza d’animo”. Poi il momento più straziante, quando Gisella, la moglie di Maurizio Maccarrone, con la morte nel cuore, ma con una grande forza d’animo ha dato coraggio ai suoi figli, a Salvo e Benedetta: “non hanno vinto loro – ha detto  – non sono riusciti a dividerci, ci hanno solo allontanati perché non possono dividere il nostro amore, l’amore che lui aveva per voi”. Un commovente grido d’amore che ha toccato i cuori di tutti i partecipanti ai funerali.

funerali maccarrone

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!