L’ADDIO A SALVO. “SEI UNA NUOVA STELLA CHE BRILLA NEL CIELO”

La chiesa di San Francesco di Adrano oggi pomeriggio non è riuscita a contenere le tante persone che hanno partecipato ai funerali di Salvo Muni. In tanti si sono, infatti, recati in chiesa per partecipare al rito funebre per l’addio allo sfortunato ragazzo, morto la notte di sabato scorso in un tragico incidente sulla 284. Un addio commosso che ha fatto registrare il suo momento più straziante quando è stata letta una toccante lettera scritta dalla sorella di Salvo Muni, Agata. Parole intrise di dolore e amore, con le quali Agata ha manifestato il suo affetto per il fratello. Il suo legame per quel ragazzo che era la “perfezione e cresciuto con sani valori”. Al corteo funebre, con gli amici anche i familiari, la mamma e il papa devastati da dolore. La bara bianca è stata alzata al cielo più volte, il momento più toccante del corteo funebre si è registrato quando ha sostato all’angolo tra via Tagliamento e piazza Umberto per l’ultimo gesto di affetto degli amici di Salvo: due ragazze hanno tenuto per mano uno striscione con una frase che conferma quanto era voluto bene da tutti: “Sei una nuova stella che brilla in cielo. Questo non è un addio ma un arrivederci. Resterai per sempre nei nostri cuori”.

funerali muni

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook