SP 92. LA POLIZIA BLOCCA CORSA CLANDESTINA DI CAVALLI

Avevano trasformato la sp 92, in una pista per le corse clandestine di cavali, ma un blitz della polizia ha portato alla denuncia di otto persone per maltrattamento di animali e favoreggiamento personale. Il fatto ieri alle prime luci dell’alba, quando 2 cavali stavano gareggiando con scommesse clandestine in primo piano. I due cavalli e dietro auto e scooter con tutti a suonare il clacson per stimolare gli animali, la polizia è intervenuta ponendo fine alla corsa. Un giro d’affari di circa 100 mila euro a corsa, tra l’altro sempre molte pericolose dove l’incidente è dietro l’angolo. E ieri ce ne sono stati due, nella baraonda generale uno scooterista ha urtato contro la ruota del calesse guidato da fantino che è stato sbalzato sulla strada. Immediato l’intervento del 118, il 24 enne è stato trasportato all’ospedale Cannizzaro, ha riportato fratture ad una gamba. Altro, incidente, quando un motociclo che faceva da staffetta ha coinvolto un pregiudicato catanese, il quale pur essendo sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale ne ha ignorato gli obblighi. L’uomo, ferito, è riuscito a sfuggire all’arresto sul colpo, ma gli agenti avendolo riconosciuto lo hanno prelevato subito dopo a casa sua. L’uomo è stato trasportato all’ospedale, per lui fratture multiple e diversi traumi in varie parti del corpo. Gli agenti hanno sequestrato i due cavalli, uno dei due ferito, sono stati trasportati in stalle specializzate dove sono stati curati.

corsa cavalli

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!