ADRANO. SITUAZIONE CRITICA SUL FRONTE RIFIUTI MA ARRIVA UNO SPIRAGLIO

Ad Adrano è sempre critica la situazione sul fronte rifiuti. Tante le zone invase dalla spazzatura: su tutte, come sempre,  via Eduardo De Filippo, sommersa da rifiuti di ogni genere. E nella notte è divampato un incendio nella mini discarica a ridosso le vicine case popolari e fino alla tarda mattinata di oggi non era ancora spento del tutto, immaginabile i disagi per residenti con le loro case invase dal fumo. E intanto arriva uno spiraglio dopo un incontro tra il commissario straordinario della Geo ambiente, il sindaco Ferrante e il dirigente responsabile l’ing. Gorgone. Con una nota inviata ai sindacati e per conoscenza al Comune, il commissario straordinario scrive che sono stati raggiunti accordi economici che permetteranno alla ditta di incassare entro nove giorni le somme sufficienti a garantire il pagamento di dicembre e il saldo della 13esima. Nella stessa nota il commissario aggiunge però, quanto segue. “Si rende necessario che per il periodo dei nove giorni (entro i quali saranno effettuate le erogazioni) il servizio prosegua in modo ordinario, senza interruzioni e con la ripresa della regolarità venuta ingiustificatamente meno negli ultimi periodi, in difetto – avverte il commissario – verrebbero meno le condizioni poste alla base dell’accordo con l’amministrazione comunale”. Da canto suo il sindaco Ferrante ha assicurato che nei prossimi giorni il Comune procederà al saldo della fattura di dicembre e rileva che è scaduta solo da pochissimi giorni.

de filippo

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook