A BORDO DEL CANOTTO PER ATTRAVERSARE IL LAGHETTO NAVICCIA

“Chi l’ha detto che non si può attraversare ?” questo l’interrogativo posto dai giovani dell’associazione Symmachia che oggi pomeriggio hanno rivolto a chi intendeva attraversare il tratto di strada allagato in contrada Naviccia, lungo la strada Adrano-Bronte. Ma hanno anche proposto la soluzione dell’annoso problema che manda in tilt il traffico veicolare lungo l’importante arteria ad ogni acquazzone: attraversare il tratto in questione in canotto! Ma Symmachia ha fatto di più. A bordo del canotto si sono presentati anche muniti da canna da pesca e con la muta da sub. Insomma questa volta è stata utilizzata l’arma dell’ironia per denunciare una situazione non più sostenibile perché ad ogni acquazzone i disagi non sono solo per gli automobilisti ma anche per i tanti operatori commerciali e i residenti della zona, che rimangono praticamente isolati per il tratto di strada allagato, pertanto viene auspicato ancora una volta un intervento definito per risolvere questo problema.

canotto naviccia symmachia

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook