BIANCAVILLA, ASSESSORE MURSIA POSTA FOTO SU FACEBOOK CON FASCIA TRICOLORE A CASA SUA. SCOPPIA LA POLEMICA

Una goliardata, forse. Di certo una leggerezza che ha scatenato un vespaio di polemiche all’interno della politica biancavillese. Lei è Giusy Mursia (nella foto), neo assessore della giunta comunale a Biancavilla, entrata a far parte della squadra amministrativa del sindaco Pippo Glorioso dopo il rimpasto avvenuto nel dicembre scorso. In quota Pd, da 2 mesi circa, si occupa di bilancio, tributi, servizi cimiteriali, politiche del lavoro e attività produttive. E fino a qui nulla di strano, se non fosse per il fatto che qualche giorno fa , l’assessore Mursia ha avuto l’idea di pubblicare delle foto sul suo profilo Facebook con la fascia tricolore addosso in ambito privato, forse a casa sua. In un ‘epoca contrassegnata dalla forza dirompente dei mezzi social può succedere anche questo. Apriti cielo. Le forze politiche di opposizione, in particolar modo il centrodestra con in testa l’ex candidato sindaco Antonio Bonanno, si sono scatenate, definendo quelle foto “inopportune e inadatte” e chiedendone le immediate dimissioni, considerando anche che una circolare del ministero dell’interno, ricorda come la fascia tricolore “non è un semplice ornamento ma un simbolo che va utilizzato con consapevolezza e decoro”. Le foto, ovviamente sono state poi rimosse dal profilo Facebook dalla diretta interessata ma la polemica resta viva più che mai. La nostra redazione, ieri pomeriggio, ha contattato telefonicamente l’assessore Giusy Mursia per un’intervista, ma in cambio abbiamo ricevuto un due di picche. L’assessore, testuali parole, ci ha detto che “si stava recando ad una riunione con il sindaco e che non aveva tempo per rilasciarci un’ intervista, si sarebbe fatta sentire lei” ma, ovviamente, non ci ha ricontattato. Abbiamo provato, dunque, a farci rilasciare una semplice dichiarazione ma anche in questo caso l’assessore Mursia ci ha detto che era “impreparata nel fornirci anche una semplice dichiarazione su quanto accaduto”. Una semplice goliardata, forse, ma magari prendersi la responsabilità di ciò che si fa, soprattutto, da soggetti impegnati in politica una volta ogni tanto sarebbe gradito, non a noi, ci mancherebbe, ma perlomeno alla città di Biancavilla. giusi-mursia-con-fascia-tricolore-

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook