CUCCIOLI TRA I RIFIUTI. I SOPRAVVISSUTI VEGLIANO I FRATELLI MORTI

Due cuccioli morti tra i rifiuti che vengono vegliati dai fratelli sopravvissuti. Una immagine straziante alla quale ha assistito personalmente oggi una troupe di Tva impegnata questa mattina nelle campagne di Biancavilla per i danni della grandinata di ieri. Erano in sei i cuccioli. Alcuni giorni fa qualcuno li ha messi dentro una scatola di cartone e li ha abbandonati tra i rifiuti ai bordi di una strada. Impossibile non intervenire. Un automobilista ci ha raccontato che erano li da alcuni giorni, due li ha presi lui, degli altri 4 ne sono rimasti vivi solo due, quelli che abbiamo notato questi mattina tra la spazzatura. Erano denutriti, malati e con gli occhi tristi. Uno circolava per la strada rischiando di essere investito dalle auto, l’altro cucciolo invece non si è mai staccato dal fratellino morto: lo guardava con tenerezza, lo vegliava, sperava che si riprendesse. I due sopravvissuti hanno poi mangiato e riscoperto la vita. Quindi abbiamo chiesto l’intervento dei vigili urbani di Biancavilla che si sono presi cura dei due cuccioli, abbiamo fornito informazioni utili per risalire a chi aveva gettato tra la spazzatura sei vite come se fossero rifiuti.

cucicoli

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!