INTERROGAZIONI PARLAMENTARI SUI CONTI DEL COMUNE DI ADRANO

Approda al parlamento nazionale la vicenda dei presunti “bilanci falsi” al Comune di Adrano. I conti del Comune di Adrano sono, infatti, al centro di due distinte interrogazioni parlamentari presentate dai senatori Antonio Scavone e Giuseppe Compagnone (Gal) e del senatore Lionello Pagnoncelli di Forza Italia. Tutti e tre chiedono al governo nazionale che si faccia chiarezza sui 15 milioni di euro che il Comune non avrebbe versato all’Enel Sole e che, soprattutto, non sarebbero mai stati iscritti nel Bilancio comunale. I tre senatori ai ministri chiedono di attivarsi per i dovuti controlli, disponendo un’ispezione e l’intervento del prefetto per verificare la correttezza dei documenti contabili. Sulla vicenda in una nota del coordinamento di Area popolare, si legge : “Siamo felici che venga aperta un’ispezione sulla vicenda Enel Sole, sarà un’opportunità unica per consegnare gli atti a nostra disposizione su un contratto scandaloso sottoscritto nel 2002”.

palazzo comunale

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!