ADRANO. “NO ALLA CHIUSURA DEL PUNTO PEDIATRICO”

Grande mobilitazione dei cittadini questa mattina ad Adrano per dire “No” alla chiusura del Punto di primo intervento pediatrico del distretto sanitario di Adrano, da oltre due anni operativo nei locali dell’ex ospedale di piazza Sant’Agostino. In tanti hanno partecipato alla petizione popolare promossa dal segretario regionale della Confederazione italiani pediatri, il dottor Giuseppe Gullotta, il primo a denunciare che a fine marzo chiuderanno i Punti pediatrici nell’ambito del taglio alla spesa sanitaria disposto dalla regione. A differenza degli anni precedenti, quando avevano ricevuto l’incarico annuale, ai pediatri in servizio al Ppip è giunta comunicazione che per il 2015 il loro incarico scadrà il 31 marzo 2015. Intanto l’amministrazione comunale ha annunciato che nei prossimi giorni si riunirà la commissione consiliare Sanità per affrontare il problema e che è stato promosso un incontro con i 3 sindaci dei Comuni interessati. Adrano, Biancavilla, S. M. di Licodia.

sito

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook