ADRANO. A SAN PAOLO I VANDALI AVEVANO RUBATO OGGETTI LITURGICI

Torna in primo piano ad Adrano l’atto di vandalismo nella chiesa di Santa Maria dell’Udienza commesso nella notte di lunedì scorso. Ignoti hanno messo a soqquadro i locali parrocchiali, hanno svuotato cassetti e armadi ma non hanno portato via nulla, si pensò in un primo momento. Cosa cercassero non era dato sapere. Si è saputo ieri quando i parrocchiani e padre Nicola Petralia si sono accorti che dal contenitore trasparente collocato in chiesa erano spariti oggetti liturgici, una pisside, 3 piccoli crocifissi e altro ancora. Si tratta della stessa pisside che nel maggio del 2009 alcuni balordi avevano rubato, allora si trattò di furto sacrilego perché nella pisside c’era l’ostia consacrata, la pisside venne poi ritrovata vicino una scuola ma venne danneggiata, ora è sparita di nuovo. Lunedi i vandali hanno anche prelevato una croce in ottone che era custodita in un armadio dei locali parrocchiali, croce che è stata poi ritrovata nella stanza da dove i teppisti si erano introdotti abbandonata per terra. Cosa c’è dietro questi atti indegni ?

pisside

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!