ECCO LA TENSOSTRUTTURA INTITOLATA A DON PINO PUGLISI

E’ diventata realtà in via San Leo ad Adrano la tensostruttura realizzata nell’impianto sportivo che ospita i campetti da tennis. Un piccolo palazzetto dello sport, sorto grazie ai fondi del progetti Pisu, un finanziamento della comunità europea per la copertura di un campetto da tennis e la riqualificazione dell’intero impianto che comprende un altro campetto all’aperto dotato di tribunette. Questa mattina l’inaugurazione ufficiale della struttura intitolata a don Pino Puglisi, il prete palermitano  ucciso dalla mafia nel 1993 e proclamato beato nel 2013, è intervenuto l’arcivescovo di Catania, mons. Salvatore Gristina, al quale è toccato il taglio del nastro inaugurale accanto al sindaco Pippo Ferrante e ad alcuni bambini. Subito la scopertura della targa posta all’ingresso della tensostruttura con una frase don Pino “..e se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto”. Quindi la benedizione dei campetti e l’apertura ufficiale delle attività sportiva con una esibizione dei talenti locali nell’impianto all’aperto, e ad alcuni giovani tennisti adraniti che si sono distinti in vari tornei sono stati  consegnate targhe  riconoscimento.

gristina-ferrante

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook