OPERAZIONE FORZE DELL’ORDINE AD ADRANO. IDENTIFICATI IMMIGRATI

Per un po’ di tempo non dovremmo più vedere scene con giovani immigrati che chiedono l’elemosina agli incroci delle strade di Adrano o davanti ai supermercati. Questa mattina è scattato, infatti, il blitz immigrati, una operazione congiunta che ha impegnato polizia, carabinieri e vigili urbani. Alle 9 di oggi sono stati bloccati una decina di extracomunitari, sorpresi in alcune strade della zona Cappellone, nelle traverse di via Cappuccini e via Catania. L’operazione è scattata dalla fermata della Fce Cappellone, dove da tempo i giovani immigrati trascorrono la notte, la fermata è stata presidiata dai vigili urbani in attesa che qualcuno tornasse a prendere zaini e coperte conservate all’ingresso della stazione interrata. 9 esattamente i giovani sottoposti a fermo identificativo, si tratta di ragazzi africani probabilmente fuggiti dai centri di accoglienza. La loro posizione è adesso al vaglio delle Forze dell’ordine, in queste ore procedono gli accertamenti per verificare se sono in possesso di permessi di soggiorno, presto quindi verrà deciso se procedere alla loro espulsione dal territorio italiano. Intanto è stata liberata l’area d’ingresso della stazione Cappellone, ogni mattina era praticamente una impresa per i viaggiatori prendere la prima littorina poiché questi giovani dormivano sulle rampe d’accesso alla stazione. Sulla vicenda le Forze dell’ordine presto diffonderanno una nota stampa.

vigili cappellone

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook