ANZIANO ADRANITA TROVATO MORTO IN CASA. INTERVENTO DEI POMPIERI

Da alcuni giorni non aveva dato più sue notizie e, anche se era accaduto altre volte perché autosufficiente e perché preferiva vivere da solo, questa volta i familiari si sono allarmati. La preoccupazione è aumentata quando i parenti nel primo pomeriggio di oggi sono andati a casa sua per avere sue notizie e non sono riusciti ad aprire con le loro chiavi la porta d’ingresso perché era stata chiusa dall’interno. A questo punto è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Adrano che per entrare nell’abitazione di un 91enne del luogo in via Venere, hanno dovuto forzare l’ingresso dal terrazzo. Sono stati momenti di ansia, per entrare i pompieri hanno impiegato alcuni minuti, fuori l’attesa da parte di familiari e vicini di casa, sul posto anche gli operatori sanitari del 118 con l’ambulanza, tutti temevano il peggio. Una volta dentro, i pompieri hanno trovato l’anziano signore privo di vita, disteso nella stanza da letto. Un decesso per cause naturali come hanno poi verificato anche i carabinieri.

venere

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook