ADRANO. DEMOLITO EDIFICIO ABUSIVO IN CONTRADA CANNATELLA

Dopo le tre autodemolizioni tra Adrano e Biancavilla (cioè proprietari che hanno abbattuto a proprie spese la costruzione abusiva), ruspe in azione questa mattina in contrada Cannatella per la prima demolizione di un edificio abusivo in territorio di Adrano disposta dalla Procura della Repubblica. Si tratta di una casa a due piani di circa 130 mq che era stata costruita abusivamente a partire dal 2006 in zona D del Parco Dell’Etna. Non si arresta, dunque, il piano della Procura relativo alle demolizioni di strutture abusive con sentenze passate in giudicato. Con l’intervento di oggi, il proprietario dell’edificio abbattuto in contrada Cannatella sarà tenuto al pagamento delle spese sostenute dallo Stato per le operazioni di demolizione, inoltre il terreno passa nella disponibilità del demanio comunale. Ad eseguire l’abbattimento oggi in contrada Cannatella, a partire dalle 8, la La.Ra. s.r.l. di Motta Sant’Anastasia, una ditta confiscata, oggi diventata “impresa dello Stato agenzia del demanio”. Sul posto questa mattina grande spiegamento delle Forze dell’Ordine ma le operazioni si sono svolte senza intralci. Grande amarezza e delusione tra i proprietari dell’immobile che lo utilizzavano saltuariamente, soprattutto per trascorrere qualche ora insieme nei giorni festivi.

sito cannatella

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook