ADRANO. UNA GRU PORTA IL NUOVO SOLAIO IN LEGNO NEL CASTELLO

Al castello normano di Adrano proseguono i lavori per rendere più funzionale e accessibile a tutti l’antico maniero, nell’ambito dell’articolato progetto elaborato da tecnici della Sovrintendenza “Completamento funzionale e allestimento museale del museo di Adrano”. Questa mattina in pieno centro l’attenzione di tutti è stata attirata dalla grande gru per il sollevamento e il carico del materiale in legno che servirà per il rifacimento dell’antico solaio in legno che era crollato al quarto piano negli anni Sessanta. Ad oltre 30 metri di altezza, è stato caricato legno lamellare, 62 travi di una lunghezza di circa 6 metri che con altro materiale in legno servirà al ripristino del nuovo livello del castello, che quindi a lavori ultimati avrà nuovamente tutti e 4 i suoi piani originari, tutto questo determinerà maggiori spazi espositivi. Il carico di tutto materiale è avvenuto attraverso la terrazza. Il castello è ancora ingabbiato dall’imponente impalcatura per consentire i lavori di restauro dei 4 prospetti, restauro ad oggi realizzato per circa l’80 per cento. Ma l’intervento più complesso è quello che riguarda la realizzazione di un ascensore interno, al riguardo c’è che da dire che prima dell’avvio di questo intervento, i tecnici stanno effettuando i sondaggi strutturali sulla volta tra il primo e il secondo piano del castello che dovrà essere bucata per il passaggio dell’ascensore, l’analisi sulla struttura è finalizzata a verificare se la volta è quella originaria o se è stata interessata da rifacimenti.

castello gru

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook