DANNI E DISAGI AD ADRANO PER UN VIOLENTO ACQUAZZONE

Un’ora circa di acqua ha messo in ginocchio oggi pomeriggi Adrano. Un acquazzone che ha creato notevoli disagi non solo agli automobilisti per le strade diventate fiumi in piena, ma anche ai pedoni che hanno avuto difficoltà ad attraversare le vie e raggiungere i marciapiedi. Dalla parte alta di Adrano si è riversata una notevole quantità di acqua che ha naturalmente mandato in tilt il traffico veicolare. Impressionanti le immagini dell’acqua nella zona del quartiere Cappellone, un’altra zona che soffre molto quando viene colpita da acquazzoni. In via della Costituzione allagate anche alcune abitazioni ed esercizi commerciali. Disagi ma anche danni in pieno centro cittadino che sta ospitando ancora le bancarelle per le feste patronali, acqua e vento hanno fatto volare merce esposta dai commercianti e anche qualche tendone, in piazza Umberto capovolte anche le sedie collocate davanti il palco. Disagi ovviamente anche in contrada Naviccia, solitamente basta poco per bloccare qui il traffico veicolare, figuriamoci quando si abbatte un acquazzone violento come quello di oggi pomeriggio, automobilisti in panne anche in un’altra zona a rischio allagamenti, in via Casale dei Greci altro fiume, quello che solitamente scorre tra la strada che collega Adrano e Biancavilla, è stato richiesto anche l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Adrano chiamati in soccorso di alcuni automobilisti. Non è mancata la grandine alle Vigne, alla Dagala e in altre zone dove si temono danni alle colture.

maltempo

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook