ADRANO. PETARDO COLPISCE DONNA E LE INCENDIA IL VESTITO

Si sono concluse con momenti di apprensione, ieri sera ad Adrano, le celebrazioni in onore di Maria Santissima della Catena. Fortunatamente alla fine nulla di grave, ma la paura è stata tanta per una donna di Adrano colpita alle gambe da un petardo mentre stava assistendo allo spettacolo di fuochi pirotecnici, in onore della madonna della Catena che si apprestava a rientrare nella sua chiesa dopo la processione. Solo lievi ferite per una 40enne, ma lo spavento è stato tanto perché le si è bruciata completamente la gonna del vestito, che ha dovuto togliere per evitare il contatto con le fiamme. La signora si trovava, assieme al marito e ai figli, in via Catena, presenti anche tanti fedeli, per assistere ai tradizionali fuochi pirotecnici, quando un petardo, anziché esplodere verso l’alto, ha preso la direzione opposta, quindi verso il basso, ed ha centrato in pieno le gambe della donna, procurandole delle bruciature. Aiutata anche dai presenti, la donna si è liberata dell’indumento in fiamme ed ha evitato il contatto con il fuoco. In soccorso della signora anche due vigilesse e poi i sanitari del 118 giunti sul posto con l’ambulanza. Trasportata per accertamenti all’ospedale di Biancavilla, per la 40enne adranita lievi ferite per bruciature in varie parti del corpo, ma tanta paura per un episodio che doveva segnare un momento di festa.

luogo esplosione petardo

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook