ADRANO, FONTANELLE DI VIA SOLICCHIATA. DEGRADO E INCIVILTA’

Ancora in primo piano l’inciviltà di cittadini che continuano a degradare l’area delle fontanelle nello slargo di una traversa di via Solicchiata, ad Adrano. Una situazione per certi versi paradossale perché probabilmente a buttare rifiuti di ogni genere vicino le fontanelle sono le stesse persone che usufruiscono del servizio idrico gratuito, certamente non tutti, ma quelli più spavaldi e incivili, quelli che magari prima di riempire bidoni e bottiglie depositano sul posto qualche busta di spazzatura. Quelli che magari poi si lamenteranno del servizio della raccolta dei rifiuti ad Adrano. Nulla è cambiato rispetto all’ultimo nostro intervento sulla vicenda per quanto riguardo il degrado: rifiuti innanzi, di lato e dietro la struttura che ospita le fontanelle. Ma se sul posto aumenta la spazzatura, da sottolineare che diminuiscono i rubinetti funzionati: su 5 solo due sono utilizzabili, i più furbi e incivili hanno infatti rotto e portato via la valvola che apre il rubinetto, quindi tre rubinetti su 5 non possono essere aperti a meno che non si è muniti di pinza. Per non parlare della struttura che era stata predisposta per poggiare i bidoni quando vengono riempiti, anche questa completamente distrutta. Insomma non c’è pace per i rubinetti e l’area delle fontanelle di via Solicchiata, un esempio emblematico di come l’arroganza e l’inciviltà possa distruggere e degradare una struttura che serve a tutti.

fontanelle

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook