BANDA DEL BUCO AD ADRANO. TENTATA RAPINA AL BANCO POPOLARE SICILIANO

Avevano tentato il colpo grosso dopo avere praticato un foro in una parete di un locale attiguo, ma alla fine la banda del buco ha preferito desistere e fuggire a mani vuote. Una rapina quella che era stata programmata per questa mattina ai danni del Banco Popolare Siciliano di via Cappuccini ad Adrano. La dinamica di quanto è accaduto è ancora per certi versi oscura e i carabinieri mantengono un fitto riserbo. Poco prima delle 8, all’apertura della banca, gli impiegati trovano all’interno 4 individui col volto travisato e armati, che hanno intimato ai dipendenti di aprire la cassaforte ma proprio in quell’istante è scattato il sistema di allarme interno. A questo punto saltano i piani dei banditi che decidono di scappare prima dell’arrivo dei carabinieri. I militari giungono sul posto dopo qualche istante, quando i malviventi si erano già dileguati. I balordi hanno agito forzando l’ingresso dell’esercizio commerciale confinante con la banca, nella notte hanno praticato un grosso foro nella parete contigua, creando cosi un varco, un buco attraverso il quale si sono poi introdotti nei locali della banca dove questa mattina hanno atteso l’arrivo dei dipendenti. Con la banca chiusa al pubblico, i militari hanno effettuato minuziosi rilievi per raccogliere elementi per scovare gli autori della tentata rapina, esaminate anche le telecamere della banca e degli esercizi commerciali in via Cappuccini.

buco

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook