ADRANO DENUNCIATA 34ENNE. AGGREDISCE MARITO, POLIZIOTTI E SANITARI

Notte di ordinaria follia quella che si è verificata in un’abitazione di una traversa di via Cappuccini di Adrano l’altro ieri. Una lite in famiglia sfociata nel coinvolgimento e nel ferimento di poliziotti e operatori sanitari che erano intervenuti per calmare gli animi. Tutto comincia con l’aggressione dell’anziano coniuge da parte della moglie, una dominicana di 34 anni. Dopo avere sentito delle urla, sono stati i vicini di casa ad avvertire la polizia che sul posto ha trovato la donna mentre si scagliava contro l’anziano marito, colpito ripetutamente. Gli agenti hanno tentato di calmare la donna, ma per tutta risposta sono stati aggrediti con violenza, anzi si è ulteriormente inferocita quando sono giunti sul posto anche gli operatori sanitari del 118 di Adrano, anche loro aggrediti dalla donna con violenza, tutto questo nonostante poliziotti e operatori sanitari la invitassero alla calma senza ovviamente rispondere alla violenza. Tuttavia dopo non pochi tentativi, la 34enne è stata sedata e portata in ospedale a Biancavilla. Alla fine 4 i poliziotti feriti in maniera lieve, 20 giorni di prognosi anche per un operatore del 118 e per il marito. Per la donna inevitabile la denuncia per lesioni personali, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

118

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook