ADRANO. NASCE ASSOCIAZIONE ANTIRACKET E ANTIUSURA

Nasce la prima associazione antiracket e antiusura di Adrano, si chiama “Libera Impresa”, il cui presidente è Rosario Cunsolo. La novità è che diventerà operativa una sede ad Adrano e che verrà guidata da un adranita, si tratta di Carmelo Cottone, un commerciante che non è stato scelto a caso, poiché è noto il suo impegno sul fronte della legalità e per avere fronteggiato con i fatti il racket del pizzo a difesa della sua azienda e della sua dignità. Non a caso nel 2012 Carmelo Cottone era nell’elenco dei 20 cavalieri della Repubblica, una onorificenza che gli venne assegnata proprio per il suo impegno nel campo della legalità. E il cav. Carmelo Cottone sarà il responsabile di “Libera Impresa” di Adrano. La carica verrà annunciata ufficialmente nel giorno che sancirà la nascita dell’associazione, ovvero venerdì 16 ottobre, nel corso di un incontro alle 18,30 a palazzo Bianchi al quale interverranno, tra gli altri, Michelangelo Patanè, il procuratore capo reggente della Procura della repubblica di Catania, il sostituto procuratore Alessandra Tasciotti, e il sindaco Pippo Ferrante. L’amministrazione comunale di Adrano ha assicurato il suo sostegno all’associazione, la cui sede sarà probabilmente in locali comunali.

Foggia-alza-la-testa-nasce-associazione-antiracket-415x260

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook