LA DROGA IN CASA E IN CAMPAGNA. I CARABINIERI ARRESTANO 35ENNE DI REGALBUTO

I carabinieri della Compagnia di Nicosia, nell’ambito di una operazione antidroga, hanno arrestato, in flagranza di reato, il 35enne di Regalbuto Walter Lo Presti, con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. All’alba di ieri, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Nicosia con i loro colleghi di Regalbuto e Centuripe e il supporto delle unità cinofile dei carabinieri di Nicolosi, hanno eseguito una perquisizione in casa e nel fondo agricolo dell’uomo. Lo Presti, alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga ma l’abitazione era circondata, quindi alla fine è venuto allo scoperto ed è stato bloccato. All’interno dell’abitazione è stata trovata la droga, nascosta anche dentro i mobili, trovato anche un bilancino di precisione. La sostanza stupefacente era confezionata e quindi pronta per essere spacciata. Nel fondo agricolo rinvenuta anche una piccola serra per la coltivazione di cannabis con all’interno 15 piante di marijuana, alte circa 40 cm. Complessivamente è stata rinvenuta droga per circa 2 kg che avrebbe fruttato 30 mila euro. Per Lo Presti il magistrato ha poi disposto i domiciliari. I militari ritengono che la droga fosse destinata al mercato della provincia di Enna, in particolare ai paesi di Centuripe, Regalbuto, Gagliano Castelferrato e Agira.

regalbuto

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook