GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA MISERICORDIA. DOMANI IL RITO NEI COMUNI DELLA DIOCESI

Il Giubileo straordinario della Misericordia indetto da papa Francesco, entra nella sua fase cruciale per quanto riguardo il territorio delle varie diocesi. Ieri a Catania tantissimi i fedeli presenti fra la Collegiata e piazza Duomo per assistere al rito di apertura della Porta della Misericordia in Cattedrale. Da domani celebrazioni sono previste in tutti i Comuni della diocesi di Catania, in ogni paese è stata scelta una Chiesa Giubilare dove si svolgerà il particolare rito legato all’anno straordinario della Misericordia indetto dal pontefice. Ad Adrano la funzione religiosa si svolgerà alle 18 in chiesa Madre dove convergeranno tutti i sacerdoti e i fedeli delle varie parrocchie, a Biancavilla la cerimonia eucaristica si terrà nel santuario della Madonna dell’Elemosina alle 18,30. La Vergine dell’Elemosina, che ha ispirato il logo Mariano del Giubileo, è una delle immagini più significative dell’Anno Santo. Questo logo “mariano”, concepito a Biancavilla sui caratteri dell’Icona della Madonna dell’Elemosina, associato a quello ufficiale del Giubileo universale, è stato richiesto e adottato da diversi enti ecclesiali, santuari e chiese del mondo per celebrare la Vergine Santissima, Madre di Misericordia. Il logo è stato realizzato da Giovanni Stissi, grafico biancavillese, tecnico di Tva. A Paternò la chiesa giubilare è quella di Santa Barbara, il rito religioso è in programma alle ore 19.

logo-giubileo1

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook