ALLARME CRIMINALITA’ AD ADRANO. CRESCE LA SICUREZZA FAI-DAI-TE

Ad Adrano i commercianti stanno vivendo sulla loro pelle il clima di incertezza scaturito da una recrudescenza criminale che solo nel mese di gennaio ha già fatto registrare molti episodi preoccupanti. I vasi lanciati dai balconi per mettere in fuga i ladri e malviventi inseguiti dai parenti delle vittime rappresentano un segnale inquietante, una sorta di Far West e sicurezza fai-te che costringe i cittadini ad agire. E intanto mentre qualcuno già parla già di ronde notturne, aumenta il numero di commercianti che pensano alla propria protezione mettendo in sicurezza gli ingressi dei negozi con paletti di ferro per evitare il furto con spaccata. Sono tanti ormai i negozi che da qualche anno a questa parte hanno collocato paletti a protezione delle vetrine, ma naturalmente questo potrebbe non bastare e pertanto adesso si attendono interventi incisivi in tema di sicurezza nel territorio come hanno sottolineato in questi giorni nelle interviste rilasciate anche a testate giornalistiche nazionali e alcuni commercianti adraniti questa mattina ci hanno confidato che preferiscono chiudere i loro negozi un pò prima la sera per non rischiare di imbattersi in qualche balordo. Auspicano dunque maggiore sicurezza i nostri commercianti colpiti in maniera ignobile da individui senza scrupoli, una spaccata contro una vetrata di un negozio colpisce un commerciante più nel morale che sotto l’aspetto economico, una ferita che rimane dentro, tuttavia tutti hanno sottolineato che non si piegheranno e andranno avanti con dignità, per la loro famiglia e anche per la loro città, dallo sviluppo del commercio dipende molto la crescita di una città per questo il commercio deve essere tutelato sotto il profilo della sicurezza e anche economico. Sull‘escalation criminale di questi giorni ad Adrano hanno puntato le telecamere anche i media nazionali, ieri un troupe di Rai 3 è stata in città. Ma ieri si è diffusa anche la voce della consegna del tapiro di Striscia la notizia ad Adrano e precisamente ai vigili urbani, questa mattina abbiamo chiesto a responsabili del Corpo di polizia municipale se fossero stati destinatari di un tapiro e ci hanno detto di no e ci tengono anzi a smentire questa notizia.

paletti ferro

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook