ADRANO. FESTE PATRONALI 2016 IN TONO MINORE

C’è il parere favorevole di regolarità tecnica ma anche quello contrario di regolarità contabile sulla delibera della Giunta comunale di Adrano per l’impegno di spesa relativo alle imminenti feste patronali. 16 mila euro in tutto per i costi del service della Volata dell’Angelo, l’illuminazione artistica, i fuochi pirotecnici e la banda musicale. La Giunta, dunque, nonostante  la mancata approvazione del Bilancio di previsione 2016 e, soprattutto, nonostante che la Corte dei Conti  abbia indicato di procedere solo per spese ritenute obbligatorie, ha deliberato l’impegno di spesa per le feste in onore a san Nicolò Politi. Non è difficile prevedere che sarà una festa in tono minore. Al riguardo nella delibera si evidenzia che il  “mancato stanziamento delle risorse potrebbe compromettere seriamente i festeggiamenti del Santo Patrono e che il verificarsi di ciò comporterebbe grave danno all’immagine dell’Ente, interrompendo una tradizione ultracentenaria, all’economia del paese, gravemente provata dalla crisi economica, che conta invece proprio di queste occasioni per vedere incrementata la domanda di  beni e servizi e forte malcontento della popolazione adranita che potrebbe comportare anche problemi di ordine pubblico”. Dunque, solo iniziative legate alla manifestazioni religiose con l’impegno di spesa deliberato dalla Giunta, per quanto riguarda gli spettacoli, ne verranno garantiti alcuni “grazie a sponsorizzazioni e finanziamenti esterni”.

volata 2014

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook