ADRANO. RUBA MACCHINA DA CUCIRE. AI DOMICILIARI MAROCCHINO

Agenti della Volante del commissariato di polizia di Adrano hanno arrestato nella notte un marocchino di 43 anni, Jamal Barka, con l’accusa di furto aggravato. L’uomo è stato colto in flagranza di reato mentre, dopo aver forzato la porta di un appartamento, era riuscito a portar via solo una macchina da cucire. Barka è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

polizia 2

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook