ADRANO. MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA. ARRESTATO MARITO VIOLENTO

Agenti del commissariato di polizia di Adrano, all’alba di ieri, hanno arrestato un 32enne adranita  per lesioni e maltrattamenti in famiglia. L’allarme è scattato alle 5.30 quando una telefonata al 113 ha avvisato la Sala operativa del Commissariato di quanto stava succedendo: un grido d’aiuto al quale hanno  risposto gli uomini della Volante che si sono recati immediatamente sul posto. I poliziotti si sono trovati innanzi una donna col volto tumefatto dalle botte ricevute dal marito il quale pare abbia agito per futili motivi; l’uomo  ha  anche utilizzato un vaso per colpire la vittima. Il tutto davanti ai figli minori. Nonostante lo stato d’agitazione, l’uomo è stato immediatamente bloccato e dopo le formalità di rito, condotto in carcere.

polizia 2

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook