ADRANO. ARMI E MUNIZIONI ALLA DAGALA: ARRESTATO 56ENNE

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato, in  flagranza, il 56enne, adranita, Carmelo Costanzo Piccinnano, con l’accusa di detenzione illegale di armi clandestine e munizioni. I militari nel corso di una perquisizione all’interno di una proprietà ubicata in contrada Dagala, hanno rinvenuto e sequestrate armi e munizioni, nel dettaglio: un fucile semiautomatico marca Beretta, calibro 12, con matricola abrasa; una  pistola semiautomatica marca Beretta, cal. 9×21, con matricola abrasa, completa di caricatore contenente 15 cartucce;  due caricatori per pistola Beretta contenenti ciascuno 15 cartucce; 161 cartucce di vario calibro nonché due ricetrasmittenti. Le armi e le munizioni, nascoste in un locale adibito alla lavorazione e produzione di prodotti caseari, sono apparse efficienti ed in buono stato d’uso. Nei prossimi giorni si provvederà ad inviarle al R.I.S. di Messina per gli esami tecnico-balistici che ne potrebbero stabilire l’eventuale utilizzo in precedenti episodi criminosi.

adrano cc

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook