ADRANO. VIA LIBERA AL PIANO DI RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

12 voti favorevoli, tre contrari e due astenuti. Questo l’esito della votazione con cui  il Consiglio comunale di Adrano questa mattina ha dato il via libera al piano di riequilibrio finanziario, uno strumento volto a tentare di mettere ordine  e fare quadrare i conti della precaria situazione economico-finanziaria al Comune di Adrano. Una sorta di prestito dello Stato al Comune di Adrano per fare fronte ad una ingente massa debitoria (27 milioni ?) che l’ente dovrà restituire in 10 anni. Ma l’atto di oggi rappresenta solo il primo passo, il Comune ha adesso 90 giorni di tempo per definire il provvedimento e quantificare il tutto e poi attendere l’ok definitivo al piano da parte del ministero e Corte dei Conti. Da evidenziare anche un aspetto politico importante nella votazione: con i consiglieri di maggioranza hanno votato favorevolmente l’atto anche i 2 consiglieri che recentemente avevano costituto il gruppo “Adrano 2.0”, Giorgio Sampieri e Luigi Cancelliere. Il “si” di quest’ultimi al piano di riequilibrio è dovuto alla situazione di emergenza finanziaria del Comune o rappresenta anche il primo passo di un percorso politico ancora da definire ?palazzo comunale

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook