BIANCAVILLA. IL GRUPPO MISTO AD UN PASSO DAL RITORNO IN MAGGIORANZA. CHISARI IN GIUNTA A FINE MESE

A Biancavilla le novità politiche sono sempre dietro l’angolo. Dopo mesi di battaglia mediatica a suon di comunicati, schermaglie linguistiche a iosa e ripicche in consiglio comunale, il gruppo misto fa un passo decisamente indietro e firma la pax con Glorioso. Ormai è solamente questione di giorni ma l’accordo tra Glorioso e i 4 consiglieri è ormai cosa fatta con Grazia Ventura, Dino Furnari, Vincenzo Chisari e Salvatore Giuffrida pronti a tornare in maggioranza e togliere Glorioso dai pasticciacci numerici in consiglio in cui si era andata a cacciare la sua maggioranza. Grazia Ventura, capogruppo del gruppo misto, non conferma e non smentisce la ritrovata armonia politica tra il suo gruppo e la maggioranza, Glorioso, invece, si spinge più in là e parla solamente di tempistica confermando che l’accordo di pace tra le due parti è ormai cosa buona e giusta e a breve verrà ufficializzata. A confermare che qualcosa è cambiato, la mancata firma dei 4 consiglieri negli emendamenti presentati dall’opposizione per quel che riguarda il bilancio di previsione. Glorioso, dunque, pesca il jolly e tira un bel sospirone di sollievo dopo aver trascorso parecchi mesi in apnea. Chiaro che il ritorno in maggioranza dei 4 ex “ribelli”, prevede anche il ritorno in Giunta di un componente del gruppo. Indiziato numero uno ad entrare nella squadra di governo di Glorioso è Vincenzo Chisari che secondo voci di corridoio prenderà il posto di una tra Rosanna Neri, candidata nella recente tornata amministrativa nella lista “Volare per Biancavilla”, ex Mpa, e riferimento in consiglio di Luigi D’Asero, o Marzia Merlo che è entrata nell’esecutivo cittadino per conto del Partito Democratico. Il giro di giostra tra assessori avverrà con molta probabilità a fine mese dopo l’approvazione del bilancio di previsione che dovrebbe arrivare in consiglio giovedì 22 settembre. Ma Glorioso non smette mai di stupire perché per gennaio è in programma un altro valzer di assessori nella sua squadra di governo. Insomma a Biancavilla la politica è una continua sorpresa e chissà che il ritorno in maggioranza del gruppo misto non possa far storcere il naso a qualcuno o far venire il cosiddetto mal di pancia.
consiglio-biancavilla

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook