NEL CIMITERO DI ADRANO LE SALME DI ALTRI 3 MIGRANTI

Nel cimitero di Adrano questa mattina sono state tumulate le salme di tre migranti, che persero la vita durante il drammatico naufragio di un peschereccio nel canale di Sicilia nell’aprile del 2015. Provenienti da Melilli, le bare delle tre vittime, le cui identità e nazionalità sono sconosciute, sono state sepolte nel cimitero cittadino, a seguito della disponibilità offerta dal Comune di Adrano ad accogliere i corpi dei poveri migranti per dare loro una degna sepoltura.  Le salme dei 3 migranti sono state tumulate alla presenza del sindaco  Pippo Ferrante, dell’assessore comunale Antonio Di Marzo e di mons. Alfio Reina che le ha benedette. Sulle 3 bare i numeri di matricola e mazzi di fiori. Sul posto era stata collocata una lapide in memoria delle “Vittime del fenomeno migratorio”, in occasione della sepoltura  nel cimitero di Adrano di altri 4 migranti, avvenuta l’11 dicembre del 2015.

3-migranti

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook