IL PAPA ATTRAVERSERA’ IN GEORGIA PORTA SANTA CON LOGO MARIANO DI BIANCAVILLA

Viaggio apostolico di papa Francesco in Gorgia e Azerbaijan all’insegna della pace e dell’armonia tra tutti i popoli. Dopo diversi incontri con la comunità civile e religiosa, domani mattina, nello stadio di Tbilisi, il Pontefice celebrerà la Messa per la comunità cattolica. Fatto significativo anche per la comunità biancavillese  sarà quando il  Santo Padre attraverserà la “Porta Santa”, in cui in una delle due ante è raffigurata in basso rilievo e in bella vista, l’Icona della Madonna dell’Elemosina di Biancavilla, rielaborata attraverso il logo giubilare “Mater Misericordie”, opera del grafico Giovanni Stissi e tecnico di Tva, che come si ricorderà ha fatto il giro del mondo.  Il logo è stato richiesto all’autore dall’amministrazione apostolica del Caucaso, retta dal vescovo Giuseppe Pasotto, (che ha in cura pastorale le comunità cattoliche in Georgia e  Armenia) per fare “coppia” col logo ufficiale del Giubileo della Misericordia. La Porta Santa col logo mariano di Biancavilla, è una porta senza chiesa, è stata realizzata in attesa che l’amministrazione locale dia il permesso per costruire una nuova chiesa dedicata alla Divina Misericordia.

portasantageorgia2

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook