ADRANO. OMAGGIO FLOREALE PER RICORDARE ANCHE MILITARI E MIGRANTI

Al cimitero di Adrano, in occasione della Commemorazione dei defunti,  questa mattina si è svolta la tradizionale cerimonia per ricordare carabinieri e poliziotti deceduti in servizio. Intorno alle 10,30 un corteo ha preso il via dall’esedra al quale hanno partecipato il vice sindaco Vincenzo Calambrogio, l’assessore Teresa Sapia, rappresentanti dell’associazione nazionale carabinieri e della locale stazione dei carabinieri. Primo omaggio floreale all’ossario comune, quindi la deposizione della corona di alloro sulla tomba del Real carabiniere Angelo Rognoni e su quella del maresciallo pilota carabiniere l’adranita Alessandro Trovato. Per la prima volta sono stati ricordati anche i migranti morti nell’aprile del 2015 nel drammatico naufragio nel Canale di Sicilia di un peschereccio con a bordo centinaia di migranti, per loro il Comune di Adrano recentemente ha riservato una sepoltura nel cimitero cittadino. La cerimonia di stamattina si è conclusa con  l’omaggio floreale sulla tomba di Gerlando Falzone, l’appuntato di pubblica sicurezza morto ad Adrano nel febbraio del 1968, presente il dirigente del commissariato di polizia di Adrano, Giancarlo Consoli.

migranti-tv

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook