ADRANO. “TI PIACE IL CANE ? ALLORA RACCOGLI LE SUE FECI”. SCRITTE SUI MURI IN VIA SAATI

Ad Adrano tornano i cartelli con gli inviti ai padroni di cani di raccogliere gli escrementi lasciati dagli animali per strada. Questa volta i cartelli sono apparsi in via Saati, una strada nei pressi della zona di via Cappuccini. A segnalarli alla nostra redazione sono stati i residenti della zona, che denunciano il malcostume di diversi proprietari di cani di non raccogliere le deiezioni degli animali lasciati nei pressi degli ingressi delle abitazioni. Tre  i cartelli affissi sui muri lungo via Saati, chiaro il loro messaggio: “Gli animali sono bestie ma la bestialità è degli uomini (pulire è un segno di civiltà)”, “Il padrone deve raccogliere le feci del proprio cane con paletta e bustina. Lo prevede la legge” e “Ti piace il cane ? allora raccogli anche le feci del tuo cane”. I residenti di via Saati segnalano inoltre che la via in questione da decenni non viene asfaltata, presenta infatti il manto stradale dissestato. Ma anche le vie limitrofe sono nelle stesse precarie condizioni.

saati

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook